4°Giornata: ATLETICO MAZZINI vs FLY SANT'ANTONIO 1929 2-4

October 2, 2016

 Non si può certamente parlare di calcio quando gli interpreti sono chiamati ad esibirsi in un campo che altro non poteva essere che di patate (speriamo le patate non si offendano) e non per il gioco del pallone.
I nostri avversari guidati da ben due personaggi, discutibili per atteggiamento e vocabolario, imputano per tutta la gara la loro plateale inferiorità all'arbitro che si limita più volte a scherzarli sorridendo ed evitandogli sanzioni disciplinari che avrebbero reso ancor più ridicolo il tutto.
Da sottolineare un'anomala presenza di mosche, ma se il concime non era stato dato (come il loro custode ci ha detto) la domanda sorge spontanea!
La risposta tuttavia è chiaramente scontata, in un "ambientino" del genere...tutto torna.
La cronaca dei gol: apre le danze bomber Alessandro Stellino che finalizza in rete dopo una bellissima azione corale al 7' minuto.
Passano solo 8' minuti e al quindicesimo è uno dei veterani della squadra,Marco Tarabusi, a segnare per la seconda volta dopo essersi districato alla perfezione in area sugli sviluppi di un corner.
A primo tempo ormai concluso, in seguito ad una distrazione della linea di difesa, è Ocasti ad accorciare le distanze con un pregevole pallonetto calciato in corsa.
Incomincia il secondo tempo ed è, dopo pochissimi minuti, ancora Alessandro Stellino a ripristinare le distanze (dovute) segnando il 3-1 con un bellissimo "tocco sotto".
Al 60' minuto Capitan Andrea Minardi fa centro (in scivolata) buttando nel sacco una palla proveniente da una calcio piazzato.
Il secondo gol per i locali arriva nelle battute finali e lo realizza Braschi colpendo di testa un corner ben calciato.
Se per i 4 gol segnati bisogna essere felici, una doverosa riflessione va fatta sulle palle inattive che oggi (a differenza delle altre partite) ci hanno messo parecchio in crisi.
Altra nota positiva è certamente il debutto di Di Leo che ha dato personalità e qualità in un momento particolare del match.
Un doverosa rassicurazione alle graditissime tifose sulle condizioni del nostro gladiatore Robert Nikolic che in seguito ad uno scontro aereo è rimasto ferito alla testa perdendo diverso sangue ma non volendo abbandonare il terreno di gioco.
Mercoledì 5/10/16 alle ore 20:30 i ragazzi del Fly Sant'Antonio 1929 ospiteranno lo sporting castel guelfo in Coppa Pedrieri dopo aver passato il turno in maniera convincente vincendo le due gare precedenti,entrambe, per una rete a zero.
Ovviamente.....we can Fly!!

Share on Facebook
Please reload

Il Fly Sant'Antonio 1929 sostiene la 

Lega Italiana per la lotta contro i tumori.