28° GIORNATA: CAMPIONI!!!!!!!!! FLY SANT'ANTONIO 1929 vs PIANORO CALCIO 1-0

March 26, 2017

                                                    

Oggi è superfluo parlare dell'ennesimo miracolo di Lansari che vuole superare il record di imbattibilità (stabilito sempre da lui), dei due gol annullati ai ragazzi di Sant' Antonio (che avrebbero fatto gestire il finale meno in affanno), del "bigliardo" messo a disposizione dalla società (Vanes Bartolini), della cornice di pubblico che cosi' numeroso ha spinto al traguardo i padroni di casa.

Oggi si parla del merito che hanno avuto per quasi 40 partite i matematicamente CAMPIONI DELLA TERZA CATEGORIA GIRONE B.

Dopo una serie di retrocessioni/cambi societari, il paese aveva proprio bisogno di festeggiare un passaggio ad una categoria superiore.

Al suo primo anno di vita il Fly compie l'impresa, stabilendo fin dalla prima partita le gerarchie in classifica che mai muterà fino all'ultima giornata.

Durante il percorso è successo di tutto, dall'abbandono durante la preparazione di tre "pezzi da 90" (per gravi problemi fisici) del calibro di Caprioni Fabio, Draghetti Riccardo, Cantore Marco che avrebbe abbattuto il morale di chiunque ma non della giovane Società e di Mr. Sarti che hanno fatto di necessità virtù rimboccandosi le maniche cercando di dare un'impronta di gioco solida e sicura.

A dicembre altri due ragazzi hanno deciso di non far più parte della famiglia Medicinese, Landi Giorgio (per incomprensioni con lo staff tecnico) e Gilli Luca (che non ha saputo rinunciare al richiamo del suo paese motivando l'irraccontabile).

Come detto i ragazzi del Santo Patrono hanno dovuto per tutto l'anno fare i conti con una miriade di infortuni, da Gasparri Edoardo a Ballarini Mattia passando da Lenzi Francesco a Grifa Claudio,( tutti fuori dai giochi per metà stagione circa) complicando la stagione.

Forse, anzi sicuramente, la forza di una struttura societaria e di conseguenza di una squadra che per 28 partite non perde mai e che rimane sempre solitaria in vetta è proprio questa, rimanere umili, uniti e concentrati senza mai mollare un centimetro o dare per scontato qualcosa.

La stagione è stata caratterizzata da due tempi ben distinti, nel girone d'andata il Fly è stato un rullo compressore giocando un calcio offensivo di grande qualità raccogliendo 9 vittorie e 5 pareggi, in quello di ritorno (fino ad oggi) i ragazzi di Mr. Sarti Gaetano sono stati meno belli da vedere ma sicuramente più pragmatici totalizzando 6 vittorie e 6 pareggi.

Inutile stare a controbattere a quei pochi (invidiosi) che reputano l'impresa Fly una sciocchezza o immeritata, i numeri parlano chiaro e non danno libera interpretazione, però a coloro che ci invitavano (poche domeniche fa) ai play off dobbiamo purtroppo abdicare perchè noi saremo al mare (a festeggiare) pensandovi intensamente.

La Società ci tiene e vuole ringraziare pubblicamente quei pochi tifosi che per amor della squadra non sono mai mancati ad una partita dando consigli preziosi in occasioni non sempre facili, ed in particolare Lenzi Senior, Sazzini Senior, e nonno Filippini con il suo immancabile "Sant'Antonio OLE'"...pochi si, ma buoni!.

Ora è tempo di festeggiare, ma la società presto si rimetterà al lavoro per garantire la permanenza in seconda categoria a tutti coloro che direttamente o indirettamente tengono a questa maglia.

Grazie a tutti, WE CAN FLY!.

 

Share on Facebook
Please reload

Il Fly Sant'Antonio 1929 sostiene la 

Lega Italiana per la lotta contro i tumori.