Quarti di finale (andata) Coppa Pedrieri: SEF VIRTUS CALCIO vs FLY SANT'ANTONIO 1929 0-1

November 2, 2016

 Questa è stata certamente la partita più brutta da inizio stagione per i ragazzi di Sant'Antonio, certamente il campo non ha aiutato per via di recinzioni molto distanti dal bordo del terreno di gioco che hanno drasticamente limitato i minuti effettivi ma soprattutto perché qualità e grinta espressa nelle precedenti partite (che hanno valso commenti positivi da parte di tutte le testate locali) stasera proprio non si sono viste.
Non vogliamo cercare alibi, ma di sicuro giocare più che in promozione fa sì che presto o tardi bisogni tirare il fiato. 
Vero anche che al Fly non era mai successo di vincere immeritatamente e per giunta allo scadere, forse si sta raggiungendo quella maturità che serve per essere non sempre belli ma vincenti, auspicando a campionati più prestigiosi. 
Il primo tempo si riassume in due azioni degne di nota, al 10' cross di Giorgio Landi per Tony Spica che colpisce di testa senza impensierire il portiere locale.
A fine primo tempo contropiede virtus sul lato sinistro del campo, bella parata di Larbi Lansari che, aiutato dal mai domo Capitan Andrea Minardi, evita il peggio.
Duplice fischio, tutti negli spogliatoi.
Sarti Gaetano tenta di ravvivare il secondo tempo inserendo subitoAlessandro Stellino per Enrico Sazzini cercando di dare più vigore al reparto offensivo.
Al 48' del secondo tempo bel cross dei locali che innescano il colpo di testa della prima punta ma Larbi è attento.
Dopo solo cinque minuti protagonista è ancora Larbi Lansari che tuffandosi toglie dalla testa al numero 9 un gol certo.
Altro cambio in avanti per gli ospiti, dentro Sarti Denis per Robert Nikolic.
Al 68' azione confusa ma prolungata della virtus che termina con una conclusione potente obbligando in due tempi il portiere ospite.
Dopo una manciata di minuti fa Il suo ingresso in campo Nicola Sarti perFabio Mormile che tenterà fino alla fine, tal volta anche bruscamente, di dar man forte ad un reparto (quello di centrocampo) sotto pressione. 
A dieci dal termine, tiro ben parato dal numero uno ospite e sul capovolgimento di fronte è bravo Landi Giorgio a crossare una bella palla a centro area per Sarti Denis che colpisce alto di testa. 
A due minuti dalla fine delle ostilità, Tony segna l'1-0 arrivando per primo su un tiro/cross del solito "Giorgino". 
Finisce così, tutto apertissimo per il ritorno! e...aspettando la prossima partita, we can Fly.

Share on Facebook
Please reload

Il Fly Sant'Antonio 1929 sostiene la 

Lega Italiana per la lotta contro i tumori.